Lombardia Camping
Lombardia Camping Lombardia Camping Lombardia Camping Genial s.r.l.  
Lombardia Camping
Lombardia Camping
Home
CARTINA E STRADARIO
Lombardia
dettagli >>
MENU'
Elenco strutture ricerrive CAMPEGGI
Itinerari da scoprire ITINERARI
Photo gallery PHOTO GALLERY
Duomo di Milano DUOMO DI MILANO
Lago di Como LAGO DI COMO
Certosa di Pavia CERTOSA DI PAVIA
PROVINCE
MILANO MILANO
BERGAMO BERGAMO
BRESCIA BRESCIA
COMO COMO
CREMONA CREMONA
LECCO LECCO
LODI LODI
MANTOVA MANTOVA
PAVIA PAVIA
SONDRIO SONDRIO
VARESE VARESE
MONZA E BRIANZA MONZA-BRIANZA
PROVINCIA DI BERGAMO
Bergamo è il capoluogo della provincia omonima, città delimitata da colli sul lato settentrionale e pertanto divisa in due parti distinte, la città bassa e la città alta.
Il gonfalone porta i colori dello stemma: Partito d'oro e di rosso, lo scudo accollato a un cerchio azzurro con la bordura raggiante d'oro, sormontato da una corona di Città.
La città di Bergamo è la XVIIIma tra le 27 Città decorate con Medaglia d'Oro come "Benemerite del Risorgimento nazionale" per le azioni altamente patriottiche compiute dalla città nel periodo del Risorgimento, stabilito dalla Casa Savoia come quello compreso tra i moti insurrezionali del 1848 e la fine della prima Guerra Mondiale nel 1918.
Città dei Mille.
Bergamo e la sua provincia contribuirono alla spedizione dei Mille con un notevole numero di cittadini, 174, appartenenti a tutte le classi sociali escluso il mondo rurale. Alcuni di essi assunsero statura storica e rilevanza nazionale non solo come garibaldini ma anche come patrioti per la loro partecipazione agli avvenimenti del 1848. Si distinsero particolarmente Gabriele Camozzi (Bergamo, 1823-Dalmine, 1869) e la moglie Alba Coralli (1818-1886), Francesco Nullo (Bergamo, 1 maggio 1826-Krzykawka, Polonia, 5 maggio 1863), Francesco Cucchi (Bergamo, 17 dicembre 1834-Roma, 2 ottobre 1913), Daniele Piccinini (Pradalunga, 3 giugno 1830-Tagliacozzo, 9 agosto 1889), Vittore Tasca (Bergamo, 7 settembre 1821-1891) e altri meno noti, specialmente nella campagna garibaldina che valse a Bergamo il titolo ufficiale di Città dei Mille, DPR 20 gennaio 1960.
Panoramica.
Bergamo alta (detta anche città alta o, in passato, la città, in contrapposizione ai borghi) è una città medioevale, circondata da bastioni eretti nel XVI secolo, durante la dominazione veneziana, che si aggiungeva alle preesistenti fortificazioni al fine di renderla una fortezza inespugnabile. Bergamo è tuttora una delle 4 città italiane (assieme a Ferrara, Lucca e Grosseto), il cui centro storico è rimasto completamente circondato dalle mura che, a loro volta, hanno mantenuto pressoché intatto il loro aspetto originario nel corso dei secoli.
La parte più conosciuta e frequentata di Bergamo alta è Piazza Vecchia, con la fontana del Contarini, il Palazzo della Ragione, la Torre Civica (detta il Campanone), che ancora oggi alle ore 22 scocca 130 colpi - quelli che in passato annunciavano la chiusura notturna dei portoni delle mura venete - e altri palazzi che la circondano su tutti i lati. Imponente, sul lato opposto al Palazzo della Ragione, il grande edificio bianco del Palazzo Nuovo che ospita la Biblioteca Angelo Mai. Sul lato sud di Piazza Vecchia si trovano il Duomo, la Cappella Colleoni dell'architetto Giovanni Antonio Amadeo con i monumenti funebri al condottiero Bartolomeo Colleoni e a sua figlia Medea, il Battistero e la basilica di Santa Maria Maggiore. Quest'ultima chiesa, cittadina, non della diocesi, all'interno reca i segni architettonici dei vari periodi che si sono susseguiti dall'epoca della sua costruzione. Degni di nota gli intarsi raffiguranti scene bibliche realizzate in legni di vari colori, i cui disegni sono attribuiti a Lorenzo Lotto, e un imponente confessionale barocco scolpito da Andrea Fantoni. La chiesa ospita la tomba del musicista Gaetano Donizetti.
Via Colleoni collega Piazza Vecchia a Piazza della Cittadella ed è il cuore commerciale di città alta. In Piazza della Cittadella si trovano il Museo civico archeologico ed il Museo "Enrico Caffi" di scienze naturali. Città alta, oltre a ospitare un Orto Botanico sito in via Colle Aperto, è anche sede di una rinomata facoltà di Lingue e Letterature straniere il cui prestigio è riconosciuto in ambito europeo. Città alta si può raggiungere a piedi attraverso gli scorlazzini (scalinate che da più punti la collegano alla parte bassa della città), in automobile (anche se è vietato durante i fine settimana), con la funicolare o con l'autobus.
Bergamo bassa (in passato, detta anche "i borghi") è sede del Comune, della Prefettura e della Provincia. Il suo centro è la zona compresa tra Porta Nuova ed il Sentierone - viale pavimentato che nei secoli scorsi era la stazione delle carrozze trainate da cavalli. L'arteria principale di Bergamo bassa è viale Papa Giovanni XXIII, che va dalla stazione ferroviaria a Porta Nuova. Sul Sentierone si affaccia il principale teatro cittadino, di proprietà dell'amministrazione Comunale, intitolato a Gaetano Donizetti. Degno di nota, nella zona, è il monumento al partigiano di Giacomo Manzù. Nella zona settentrionale della città bassa si trova l'Accademia Carrara (fondata dal conte Giacomo Carrara nel 1796), sede di esposizioni artistiche. Una delle ultime ad aver avuto risonanza nazionale è stata quella dedicata alle opere di Lorenzo Lotto.
Altri musei di Bergamo sono la casa di Donizetti, il Museo Donizettiano, la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, il Museo Diocesano d'Arte Sacra e il Museo Storico. Bergamo ospita uno stadio comunale, base della locale squadra di calcio, l'Atalanta Bergamasca Calcio, un palazzetto dello sport ed un impianto di piscine comunali. Sono presenti numerose biblioteche, tra le quali spicca la nuova Biblioteca civica "A. Tiraboschi" situata in via San Bernardino 74.
Oltre al centro cittadino, nella parte bassa si trovano i quartieri di Redona, Borgo Santa Caterina, Monterosso, Valtesse, Borgo Palazzo, Loreto, Longuelo, Malpensata, Boccaleone, Colognola, Campagnola, Grumellina e San Paolo Apostolo. Molti di questi erano frazioni distinte prima che l'espansione urbana degli anni '60 e '70 li inglobasse nella città.
(Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto dalla voce di Wikipedia: "Bergamo". )
camping.it
camping-italy.net
campeggiando.it
campeggi-villaggi.it
adv.camping.it
Italiacampeggi.com

 
Guida ai campeggi e villaggi turistici d'Italia - Camping.it
 
Campeggi e Villaggi Turistici in Italia.
 
Guida ai campeggi e villaggi turistici d'Italia.

 
Lombardia Camping
Lombardia Camping
   
Lombardia Camping
Villaggi e campeggi in Lombardia developed by GeniaL S.r.l.
Copyright (1996-2017)
Genial s.r.l. Via Roma 318 - 64014 Martinsicuro (Te) - P.I. 00980800676
Valid XHTML 1.0 Transitional